Consolidamenti

Può capitare che un albero, sia esso monumentale o da giardino, abbia porzioni di chioma a rischio rottura, a causa di difetti strutturali causati da rami malformati o codominanti. In questi casi molti preferiscono tagliare rami e branche a rischio per mettere in sicurezza la pianta.

Ogni volta che se ne presenta l’occasione, cerchiamo di risolvere questi problemi di sicurezza effettuando un’alleggerimento delle branche codominanti e consolidando la chioma con sistemi dinamici, che senza danneggiare l’albero, consentano alle branche di sopportare il sovraccarico da neve o l’effetto vela del vento.

Le attività di consolidamento e ancoraggio si realizzano grazie all’installazione di ammortizzatori e di corde composte da fibre ad alta tenuta, ad esempio in poliestere e nylon; queste corde sono studiate per durare nel tempo, resistendo efficacemente al logoramento degli agenti atmosferici ed in particolare riducendo le oscillazioni delle branche che si potrebbero flettere fino al “punto di rottura“.